Roma, market della droga in una casa a Trastevere: in manette madre e figlio

carabinieri-560Roma, 27 mar – È un vero e proprio market della droga a conduzione familiare quello scoperto dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere, che hanno arrestato madre e figlio romani, lei impiegata 54enne e lui 32enne senza occupazione, con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti in concorso.

Indagando negli ambienti della droga dello storico quartiere, i Carabinieri hanno individuato l’abitazione dei due, in vicolo del Cedro, nel cuore di Trastevere, adibita a centro nevralgico della loro attività illecita. Proprio all’interno dell’abitazione madre e figlio pusher incontravano acquirenti, tossicodipendenti di zona e giovani in transito, ai quali cedevano le dosi già pronte.

Ieri sera il blitz dei Carabinieri ha permesso di cogliere i due in flagranza mentre consegnavano la droga ad un acquirente, identificato e segnalato alla Prefettura quale assuntore. Bloccati i due malviventi, i Carabinieri hanno perquisito l’appartamento, rinvenendo oltre 1,1 kg di cocaina e 7.600 euro, ritenuti provento dello spaccio.

Gli arrestati sono stati portati nella vicina caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.