Vibo Valentia, narcotraffico: arresti e perquisizioni in tutta Italia della Polizia

Vibo Valentia, 21 lug – La Polizia di Stato di Vibo Valentia, sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di diverse persone, ritenute responsabili di appartenere ad un’associazione a delinquere dedita al narcotraffico.

Nel corso dell’operazione, coordinata dalla Procura Distrettuale Antimafia di Catanzaro ed eseguita dalla Polizia di Stato, con il supporto del Servizio Centrale Operativo, insieme alle Squadre Mobili di Catania, Catanzaro, Cosenza, Messina e Reggio Calabria, i Reparti Prevenzione Crimine di Vibo Valentia, Cosenza e Siderno, l’Unità Cinofila di Vibo Valentia e il Reparto Volo di Reggio Calabria, altri soggetti sono stati indagati a vario titolo per il reato di associazione a delinquere dedita al narcotraffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Inoltre, con la collaborazione delle Squadre Mobili di Alessandria, Brescia, Caltanissetta, Catanzaro, Chieti Genova, Imperia, Lecce, Milano, Napoli, Salerno e Savona si stanno anche effettuando perquisizioni a carico delle sedi di una società, attiva nella vendita online di semi di canapa indiana, site in quelle province, a carico delle quali verrà anche notificato un provvedimento di sequestro preventivo.

I dettagli dell´operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa, che si terrà alla alle ore 10.00 in questura alla presenza del Procuratore Capo di Catanzaro Distrettuale Nicola GRATTERI.

Sommario
Vibo Valentia, narcotraffico: arresti e perquisizioni in tutta Italia della Polizia
Article Name
Vibo Valentia, narcotraffico: arresti e perquisizioni in tutta Italia della Polizia
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

1 Commento

  1. Ignazio dice

    Congratulazioni a questo N.H. Procuratore Gratteri che, con la professionalità, la pazienza, la costanza delle FF.di Polizia, in tutto il territorio nazionale, sta debellando il marcio che, purtroppo, vive e convive con il popolo italiano. Ancora complimenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.