Trovata in Albania la medaglia d’oro rubata all’atleta Oscar De Pellegrin

Atleta_De_PellegrinRoma, 26 mag – Circa due mesi fa un collezionista albanese, dr. Artan Lame, si è imbattuto in maniera fortuita in un mercatino del proprio paese in una medaglia apparentemente di rilevante importanza.

Acquistato il monile – spiega la Polizia – ha immediatamente cercato di scoprirne la provenienza, e ha appurato, con precise ricerche, che si trattava della medaglia d’oro vinta dall’atleta paraolimpico De Pellegrin, specialista nel tiro con l’arco, alle Olimpiadi del 2012 a Londra e successivamente rubatagli dal proprio appartamento.

Contattata l’ambasciata italiana e attraverso l’Ufficio dell’Esperto per la sicurezza a Tirana, è stato attivato il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia della Direzione Centrale Polizia Criminale, che con la collaborazione della Squadra Mobile della Questura di Belluno è riuscito a verificare l’autenticità della segnalazione. La riconsegna al legittimo proprietario che avverrà il prossimo 2 giugno proprio a Belluno.

Nel pomeriggio di ieri la medaglia è stata consegnata formalmente dal collezionista all’ambasciatore d’Italia in Albania, Alberto Cutillo.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.