Trapani, casa a luci rosse in pieno centro: denunciate 4 persone

polizia-auto-palermoTrapani, 13 apr – Una casa a luci rosse in pieno centro a Trapani. A scoprirla e sequestrarla è stata la Polizia di Stato che ha indagato e denunciato a piede libero per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione due uomini e due donne trapanesi, conosciute in città con diversi pseudonimi.

Il sequestro preventivo d’urgenza è stato emesso dalla Procura di Trapani. Gli indagati, che si sarebbero occupati dell’affitto dell’appartamento e del trasloco, oltre che della gestione degli affari, accompagnavano nella casa le prostitute, tutte di nazionalità sudamericana con regolare permesso di soggiorno in Italia.

Per pubblicizzare gli ‘affari’ i quattro si servivano di diversi siti internet nei quali inserivano anche i contatti delle donne sfruttate. «L’appartamento sequestrato – spiegano gli investigatori – era frequentato da molti clienti, in prevalenza italiani».

Le stanze erano dotate di ogni comfort e i prezzi di ogni prestazione oscillavano tra i 50 e i 100 euro. Il proprietario dell’appartamento, estraneo ai fatti, non risulta al momento indagato.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.