Terrorismo: la Polizia arresta gli autori del tentato omicidio dell’artificiere Mario Vece

Il poliziotto perse una mano e un occhio nell'attentato di Capodanno a Firenze

Firenze, 3 ago – E’ in corso l’arresto, da parte della Polizia di Stato, dei responsabili del gravissimo attentato dinamitardo di capodanno nel centro di Firenze, quando una ordigno fu collocato sulla vetrina della libreria Bargello, culturalmente vicina all’associazione d’estrema destra CasaPound, col chiaro intento di devastare ed uccidere.

Nell’attentato rimase vittima l’artificiere della Polizia di Stato Mario Vece, che perse una mano ed un occhio.

La Digos di Firenze e il Servizio Centrale Antiterrorismo della Polizia, hanno individuato e arrestato cinque militanti anarchici con l’accusa di tentato omicidio.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.