Skopje (Macedonia): workshop su reati finanziari. Due italiani illustrano le metodologie di contrasto

euro-riciclatiSkopje, 23 lug – Si è tenuto presso la sede della Polizia Finanziaria macedone un workshop improntato su reati finanziari e riciclaggio organizzato dall’OSCE (l’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa), una delle più grandi organizzazioni internazionali per la sicurezza.

Fulcro di questa azione formativa sono stati due esperti italiani del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, della Direzione Centrale della Polizia Criminale, che hanno illustrato ai partecipanti le metodologie e sistemi di investigazione ed analisi relative alle più complesse attività criminose finanziarie, quali frode fiscale e riciclaggio.

Il grado di conoscenza e la capacità di aggressione dei patrimoni provento di attività illecite sono state messe a fattor comune dei partecipanti al convegno, ed hanno riscosso l’attenzione dei rappresentanti di quei paesi che ormai sembrano essere diventati le nuove frontiere di investimento da parte delle organizzazioni criminali nazionali e transnazionali.

Il Dipartimento di Pubblica Sicurezza, con l’Ufficiale di Collegamento della Criminalpol in Macedonia e l’Ambasciata italiana a Skopie, nel condividere le best practices delle forze di polizia, evidenziano l’importanza di una frequente e sinergica collaborazione tra i partner OSCE, al fine di rafforzare gli strumenti di lotta al crimine finanziario nell’area dei Balcani, che è di assoluto interesse strategico per il nostro Paese.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.