Sicurezza, COISP a La Russa: inviare soldati dovunque è una fissazione

coisp“E’ fissato con il gioco dei soldatini di stagno, tra poco li utilizzerà anche per fare le pulizie straordinarie!”. Roma, 17 ott – “E’ proprio un vizio per il Ministro La Russa. Ci chiediamo se in realtà non sappia che farsene degli uomini dell’Esercito, per altro persone eccellenti dal punto di vista umano e professionale, oppure se proprio a lui il gioco dei soldatini di stagno piace davvero”. Sono queste le dichiarazioni a caldo di Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp – il Sindacato Indipendente di Polizia – dopo aver appreso le ultime dichiarazioni del Ministro La Russa, secondo il quale gli uomini della Polizia Ferroviaria non sarebbero sufficienti a garantire la sicurezza nelle stazioni e sui treni. “Guardi Ministro La Russa – dice Franco Maccari – su una cosa lei ha ragione, forse gli uomini non sono abbastanza, ma non è con l’invio dell’Esercito in ogni dove e in qualsiasi situazione che si risolve il problema sicurezza. Noi non sappiamo che idea Lei si sia fatto dei validi professionisti che l’Esercito Italiano impiega, però le assicuriamo che loro sono sapientemente addestrati per fare altro. Non le consentiamo più di mortificare la professionalità a l’abnegazione dei tanti Professionisti della Polizia di Stato con affermazioni che evidentemente escono fuori dalla sua bocca per un attacco di populismo che la pervade. Ministro La Russa – conclude il leader del Sindacato Indipendente di Polizia – se vuol rendere davvero un servizio utile all’intera società italiana si faccia promotore di una battaglia a favore della Polizia di Stato, sussurrando nell’orecchio del suo collega Maroni, che con il suo silenzio diventa complice di queste gravità di carattere istituzionale, che non serve l’Esercito ma uomini e mezzi che integrino le scarse risorse della Polizia di Stato affinché possa rendere al meglio il servizio a cui è deputata, la salvaguardia dell’ordine pubblico e della sicurezza dei cittadini. La smetta Ministro La Russa di parlarci di Esercito ovunque e abbia più rispetto anche degli uomini che lei vorrebbe impiegare tra un pò di tempo anche per fare le pulizie straordinarie.”.Aggiungi un commento

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.