Prato, genitori denunciano il figlio violento: fermato e arrestato dalla Polizia

polizia-cagliariPrato, 15 mag – Un quarantenne è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Prato con l’accusa di maltrattamenti nei confronti degli anziani genitori. L’arresto è scattato nella serata di sabato scorso a conclusione del secondo intervento compiuto dalle volanti della Polizia nell’abitazione dei genitori.

Una prima volta, all’ora di pranzo, il padre e la madre avevano litigato con il figlio, che chiedeva insistentemente 20 euro. Il 40enne, esagitato dai dinieghi, ha lanciato bottiglie di vetro contro il padre è poi è andato via di casa sbattendo la porta.

I genitori, esasperati da una situazione non più gestibile da tempo, hanno denunciato il figlio in Questura, raccontando di essere stati più volte picchiati.

Nel tardo pomeriggio la situazione è peggiorata dopo che il quarantenne ha appreso che i genitori lo avevano denunciato e così li ha minacciati di nuovo e questa volta pretendeva 4.700 euro.

Il padre ha chiamato la Polizia e gli agenti della volante hanno trovato il figlio ancora in casa dei genitori con un atteggiamento violento.

A questo punto, tenuto conto anche dei precedenti, è scattato l’arresto per maltrattamenti.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.