Polizia ferroviaria, controlli straordinari in tutta Europa: 552 stazioni passate al setaccio

railpol-networkRoma, 3 set – Si è appena conclusa una giornata europea di controlli straordinari che ha visto coinvolta la Polizia ferroviaria insieme con altri 16 paesi aderenti al network RAILPOL.

L’attività si inserisce nell’ambito di un dispositivo, già attivato per il periodo delle vacanze estive, che prevede mirati controlli a passeggeri e bagagli, anche con l’utilizzo di metal detector. Si fatto anche ricorso alle unità cinofile nelle ispezioni ai depositi bagagli.

Nel corso dell’operazione sono stati impiegati 1.916 operatori che hanno controllato 552 stazioni e 2.427 treni, identificando 4.859 viaggiatori, mentre sono state denunciate 72 persone.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.