Polizia ferroviaria: controlli straordinari in 1.800 località ferroviarie. 94 sanzioni

polfer-roma-terminiRoma, 5 ott -Si è da poco conclusa una giornata di controlli straordinari organizzata dalla Polizia Ferroviaria in tutto il territorio nazionale, finalizzata al contrasto di comportamenti anomali in ambito ferroviario.

La giornata ha visto impegnati un totale di 1.315 operatori Polfer, che hanno eseguito controlli in 2.073 località sensibili, di cui oltre 1.800 specificatamente in stazioni ferroviarie. Relativamente ai comportamenti anomali rilevati, sono state elevate 94 sanzioni.

L’attività ha riguardato non solo controlli e sanzioni per ridurre gli eventi incidentali, ma ha visto anche tanta prevenzione ed informazione nei confronti dell’utenza ferroviaria, aspetto fondamentale dell’attività della Polizia di Stato, nella quale la Polizia Ferroviaria è da sempre impegnata in prima linea, sia nell’operare quotidiano ed ordinario, sia attraverso mirate campagne di educazione alla sicurezza ferroviaria, rivolte soprattutto ai più giovani, spesso inconsapevoli dei rischi presenti sullo scenario ferroviario.

Il progetto “Train …to be cool”, in collaborazione con il M.I.U.R. e con il supporto scientifico della Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza, rientra in queste campagne, e si propone di sensibilizzare gli studenti delle scuole medie e superiori ad adottare comportamenti sicuri nelle stazioni e nei treni. Dal suo esordio, ad inizio 2014, ad oggi, sono stati raggiunti oltre 70.000 studenti in tutto il territorio nazionale.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.