Polizia ferroviaria: a Budapest esercitazione di ordine pubblico

polizia-budapest-OPRoma, 17 apr – Si sono conclusi ieri a Budapest (Ungheria), i lavori del Gruppo “Public Order” del network internazionale RAILPOL, cui ha partecipato la Polizia Ferroviaria italiana unitamente agli omologhi di altri 10 Paesi europei.

Sul tavolo lo scambio di informazioni e di esperienze, nonché la condivisione delle migliori prassi nella gestione dell’ordine pubblico e delle connesse emergenze in ambito ferroviario in occasione di grandi eventi, manifestazioni o spostamenti di tifosi. Nell’ambito dell’iniziativa è stata organizzata anche una giornata di esercitazione congiunta, denominata RAILEX, durante la quale squadre operative di alcuni Paesi membri hanno simulato vari interventi di polizia e di gestione congiunta di gruppi di tifosi e manifestanti su uno scenario ferroviario d’eccezione, prestato per l’occasione: il museo della ferrovia di Budapest.

Tale tipo di esercitazione è unica nel suo genere, solo il network RAILPOL infatti ne organizza in ambito ferroviario.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.