Polizia: catturato su una spiaggia messicana il narcotrafficante latitante Ivan Fornari

arresto-fornariCagliari, 16 mar – La Polizia di Stato di Cagliari, al termine di una specifica e mirata attività investigativa, ha rintracciato nella città messicana di Playa del Carmen il latitante cagliaritano Ivan FORNARI, 35 anni.

Il Fornari, elemento di spicco della criminalità cagliaritana coinvolto in numerose indagini in materia di droga con risvolti nazionali e internazionali, già dichiarato latitante dalla Corte d’Appello di Cagliari dal maggio dello scorso anno, a ottobre successivo era stato colpito da un ordine di esecuzione pene, per reati in materia di narco-traffico, nonché ricettazione e resistenza a P.U., per il quale risultano da espiare anni 5, mesi 7 e giorni 1 di reclusione.

Gli investigatori cagliaritani, mediante l’analisi di minimi particolari presenti nel profilo facebook del ricercato, hanno stabilito che lo stesso, invece, si era rifugiato in Messico e sono riusciti ad accertare con precisione la città (Playa Del Carmen) e gli indirizzi precisi dei luoghi abitualmente frequentati dallo stesso (palestra, attività lavorativa, luogo di dimora); il tutto sempre mediante l’analisi delle foto che lo stesso postava sul proprio profilo facebook, ritenendo erroneamente di postare scatti che non fornissero elementi individualizzanti.

Le dettagliate informazioni, comunicate al Servizio Interpol, hanno consentito l’immediato rintraccio del latitante da parte della Polizia messicana, che ha potuto individuare lo stesso presso il polo turistico indicato.

Il FORNARI, non in regola con il visto di soggiorno in Messico è stato espulso dal territorio di tale Stato ed imbarcato su un volo diretto da Città Del Messico. Lo stesso, all’atto dello sbarco all’aeroporto internazionale di Fiumicino, è stato arrestato da personale della Squadra Mobile di Cagliari e dell’Ufficio di Frontiera di quello scalo aereo.


Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.