Polizia: a Caserta in manette 9 camorristi del clan dei casalesi

polizia-arresto-casalesi-bisognettiCaserta, 4 set -La Polizia di Stato di Stato di Caserta ha eseguito 9 ordinanze di custodia in carcere emesse dal Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia nei confronti di soggetti responsabili a vario titolo di estorsione aggravata per aver agito con metodo mafioso.

Gli indagati agevolavano l’organizzazione camorristica denominata “Clan dei Casalesi – fazione Bidognetti” al fine di affermare la supremazia dell’organizzazione sul territorio di Castel Volturno (CE).

Le indagini hanno preso avvio nell’ottobre del 2013, quando gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Caserta hanno portato alla luce la formazione, sul territorio del comune di San Nicola La Strada, di un nuovo gruppo criminale costituito da pregiudicati che avevano come loro referente un non meglio identificato appartenente al clan dei Casalesi – fazione Bidognetti.

Analogamente, la Sezione di Casal di Principe della stessa Squadra Mobile nell’ambito delle indagini aventi ad oggetto le attività estorsive del clan Venosa, aveva ripetutamente intercettato il soggetto pregiudicato, che era in contatto con soggetti della zona di Castel Volturno con cui discuteva di questioni di sospetta natura delittuosa.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.