Palermo, tentano una rapina in villa: nella banda anche un 13enne e la madre. Fermati dalla Polizia

polizia-cagliariPalermo, 13 giu – La Polizia di Palermo ha sventato il tentativo di furto in una villa di via Messina Marine. A partecipare al ‘colpo’, una banda composta da quattro persone: due giovani di 20 e 17 anni, un ragazzino di 13 anni e la madre trentanovenne.

Ad allertare la Polizia sono stati alcuni passanti che hanno notato movimenti sospetti nei pressi della villa. Arrivati sul luogo, gli agenti hanno trovato il cancello d’ingresso forzato, il cavo di allarme tranciato e i tre giovani che armeggiavano all’interno della dependance della casa.

Ad osservare la scena, dalla spiaggia antistante la villa, una donna di 39 anni, risultata essere la madre del tredicenne e parte integrante della banda. Il ragazzo di 20 anni è stato tratto in arresto mentre il diciasettenne e la donna sono stati denunciati a piede libero.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.