Noleggiavano auto di lusso e poi le rivendevano con la truffa. La Polizia arresta 3 persone

polizia-taranto-auto-di-lussoTaranto, 26 ott – La Polizia Stradale di Taranto ha tratto in arresto tre soggetti (Egidio Saracino, Sergio Leggieri e Antonio Tortella) per associazione a delinquere, finalizzata alla truffa, al falso ideologico e all’autoriciclaggio di vetture di lusso destinate al mercato tedesco.

Tale attività investigativa, nell’ambito dell’operazione denominata “Cloning Bis”, ha permesso inoltre di denunciare alla locale Autorità Giudiziaria ulteriori 4 soggetti responsabili a vario titolo dei reati appena descritti. L’attività investigativa dei poliziotti ha permesso di mettere in luce il disegno criminoso dell’associazione, radicata sul territorio ionico e capeggiata da un noto pluripregiudicato alle autorità tedesche per reati specifici.

La tecnica del sodalizio consisteva nel noleggiare auto di lusso da società ubicate sul territorio nazionale per poi trasferirne la proprietà in modo fraudolento, attraverso false denuncie e altri artifizi per i quali, anche con la complicità di un dipendente del A.C.I di Taranto, otteneva la documentazione che consentiva il riciclaggio delle autovetture all’estero.

Le vetture erano in prevalenza veicoli di altissimo valore commerciale quali Ferrari, Porsche, Maserati Rang Rover , per una valore stimabile in 2 milioni di Euro.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.