Matera: non ha soldi per curare la figlia e rapina una banca, scoperto agricoltore disperato

polizia-stradale-3Matera, 7 feb – Aveva un disperato bisogno di denaro per pagare delle spese mediche per curare la figlioletta in tenera età e non è riuscito a trovare altra soluzione se non quella di rapinare una banca.

E’ avvenuto a Scanzano Jonico, in provincia di Matera, venerdì scorso. L’uomo è un agricoltore 32enne del posto che è stato individuato dalla Polizia ed ha subito collaborato, ammettendo in lacrime di aver commesso il gesto.

Proprio per il suo atteggiamento collaborativo, che ha fatto venir meno le esigenze cautelari per procedere immediatamente all’arresto, è stato solo segnalato all’autorità giudiziaria, che valuterà la sua posizione in ordine ai provvedimenti da adottare a suo carico.

La rapina è stata commessa in una banca del posto: l’uomo, con il volto coperto ed una tuta da carrozziere, armato di un coltellino modello “cutter”, ha minacciato il cassiere ed ha portato via 1.500 euro.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.