L’Aquila: appalti pubblici truccati, la Polizia arresta 7 persone. In manette un sindaco ed un vice sindaco

L’Aquila, 27 set – Dall’alba di questa mattina, su delega della Procura della Repubblica di Avezzano, la Polizia di Stato de L’Aquila sta eseguendo nelle province di L’Aquila, Teramo, Chieti, Pescara un’ordinanza applicativa di misure cautelari in regime di arresti domiciliari, nei confronti di 7 persone, tra amministratori locali, pubblici funzionari ed imprenditori, in quanto inseriti in un collaudato sistema illecito, da cui è scaturito il nome dell’operazione “master list”, finalizzato ad influenzare appalti pubblici in diversi comuni della provincia di L’Aquila.

Da quanto si apprende, sarebbero coinvolti il sindaco di un paese in provincia di Chieti ed un vice sindaco della Marsica in provincia de L’Aquila.

I particolari dell’operazione saranno diffusi nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 12.00 presso la Procura della Repubblica di Avezzano.

Sommario
L'Aquila: appalti pubblici truccati, la Polizia arresta 7 persone. In manette un sindaco ed un vice sindaco
Article Name
L'Aquila: appalti pubblici truccati, la Polizia arresta 7 persone. In manette un sindaco ed un vice sindaco
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.