Foggia: brutale aggressione ai danni di un marocchino. Arrestato pregiudicato

aggressione-foggiaFoggia, 17 mar – La Polizia di Stato di Foggia ha arrestato per tentato omicidio un italiano, pregiudicato, autore di una brutale aggressione, avvenuta nel centro di San Severo (FG), nei confronti di un cittadino marocchino.

La vittima, residente da parecchi anni nel comune foggiano, coniugato e di professione ambulante, è stato improvvisamente colpito al volto dal soggetto arrestato con il quale aveva avuto una discussione. Il colpo gli ha provocato una caduta a terra e fatto urtare violentemente il capo e, nonostante lo straniero fosse esanime, è stato ripetutamente colpito con violenza con una serie impressionante di pugni tanto che è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale.

Il personale del Commissariato di P.S. di San Severo ha individuato l’aggressore il quale ha cercato, sfilandosi il giubbotto, di mischiarsi tra le persone accorse per sottrarsi all’arresto. Infatti, poco prima dell’arrivo dei soccorsi lo stesso si è avvicinato alla vittima fingendosi uno dei tanti soccorritori ma, notata la presenza della Polizia, ha cercato di allontanarsi ma immediatamente bloccato e tratto in arresto nonostante la sua resistenza.


Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.