Siracusa: la Finanza arresta in flagranza di reato un rapinatore

finanza-srSiracusa, 1 mar – La Guardia di Finanza di Siracusa nella giornata di ieri ha arrestato in flagranza di reato un soggetto che aveva appena compiuto una rapina, su disposizione della Procura della Repubblica di Siracusa, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Si tratta di I.C., pregiudicato siracusano, di 43 anni, già sottoposto alla libertà vigilata.

Sono stati i finanzieri del Nucleo di polizia tributaria che avevano notato la sequenza di una rapina che si stava perpetrando da parte di due soggetti nei confronti dell’amministratore di un centro scommesse di corso Timoleonte.

Gli stessi usavano violenza contro un cittadino, al quale sottraevano una borsa contenente denaro per un valore di 6.500 euro e, subito dopo, si davano alla fuga per le vie cittadine della zona.

Prontamente i militari si ponevano all’inseguimento dei malviventi e, dopo un centinaio di metri, riuscivano a bloccare il soggetto che aveva la refurtiva, mentre l’altro malvivente riusciva a dileguarsi sfuggendo alla cattura.

La refurtiva recuperata veniva restituita al legittimo proprietario.

Anche in questa occasione l’operato delle fiamme gialle attesta quanto alta è l’attenzione della Guardia di Finanza nel complesso dispositivo del controllo del territorio operato dalle forze di polizia a tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza dei cittadini.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.