Rimini, Guardia di Finanza: malversazione a danno dello Stato, falso in bilancio e bancarotta. Sequestro di beni per 9 milioni

finanza-auto-frontaleRimini, 28 ott – Militari del Comando Provinciale di Rimini hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Rimini, con il quale è stata disposta una misura cautelare personale, una misura interdittiva del divieto di contrattare con la pubblica amministrazione per 5 società ed il sequestro preventivo di beni per un ammontare complessivo di circa 9 milioni di euro.

I particolari dell’operazione saranno forniti stamattina nel corso della conferenza stampa che si terrà presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Rimini, alla presenza del Comandante Provinciale Col. t. ISSMI Antonio G. Garaglio e del Comandante del Nucleo pt Ten. Col. Antonio Marco Antonucci.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.