Porto di Cagliari, maxi carico di giocattoli contraffatti sequestrato dalla Finanza

Finanza_Porto_CagliariCagliari, 10 mar – Un maxi carico di giocattoli contraffatti, per un importo di circa 200mila euro, è stato scoperto e sequestrato nelle scorse ore dai militari della Guardia di Finanza di Cagliari e dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane, in servizio al porto canale del capoluogo.

Il sequestro, uno dei più consistenti operati al porto di Cagliari negli ultimi anni, è il frutto di un’intensa azione di intelligence tesa ad individuare e reprimere i canali di approvvigionamento della contraffazione sull’isola.

Abilmente occultati all’interno di due navi provenienti dal porto cinese di Shantou e dirette allo scalo commerciale di Rades in Tunisia, sono stati individuati tre container, considerati sospetti in base ai prodotti trasportati (giocattoli) e al loro paese di provenienza: una volta aperti, i militari hanno rinvenuto al loro interno numerosi scatoloni privi di loghi pubblicitari e di qualsiasi indicazione riguardo il contenuto.

L’ispezione del carico ha permesso di riscontrare la presenza di numerosi giocattoli di varie tipologie, costatandone la contraffazione.

In particolare, i giochi riportavano i nomi ed i simboli di importanti marchi tra cui Disney, Mattel, Hasbro, Illumination Entertainment, riproducendo fedelmente noti personaggi come Frozen, Barbie, Planes, Spiderman e Minions.

In totale sono stati sequestrati 11mila prodotti.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.