Napoli, Guardia di Finanza: archiviate indagini sul Generale Vito Bardi

auto-117Napoli, 4 apr – Il gip di Napoli Tommaso Miranda ha emesso un decreto di archiviazione nei confronti del generale della Guardia di Finanza Vito Bardi, indagato in un’inchiesta della Procura di Napoli che ha visto coinvolti ufficiali delle Fiamme Gialle. A chiedere l’archiviazione sono stati i pm Vincenzo Piscitelli, Henry Woodcock e Celeste Carrano.

Il generale Bardi, all’epoca dei fatti comandante in seconda della Guardia di Finanza, era stato raggiunto da un provvedimento di perquisizione adottato nell’ambito di un’inchiesta su altri ufficiali e su alcuni imprenditori indagati per corruzione e altri reati.

Assistito dagli avvocati Vincenzo Siniscalchi e Gaetano Balice, il generale Bardi aveva depositato alla Procura una memoria difensivachiedendo ai pm di essere interrogato, “invano”, spiegano i legali.

I pm hanno infine stralciato la posizione del generale Bardi da quella degli altri indagati, rinviati a giudizio, chiedendo l’archiviazione condivisa dal gip di Napoli.(Adnkronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.