Livorno, contrabbando: sequestrate 7 tonnellate di tabacchi lavorati esteri. Tre misure cautelari

finanza-auto-fiancataLivorno, 31 mag – Contrabbando e contraffazione: importante operazione della Guardia di Finanza di Livorno e dell’Agenzia delle Dogane che hanno sequestrato oltre sette tonnellate di tabacchi lavorati esteri.

L’azione è iniziata alle prime ore del mattino ed è in corso di esecuzione da parte delle Fiamme Gialle un’ordinanza – emessa dal gip del Tribunale di Livorno, Antonio Del Forno – di applicazione della misura cautelare personale nei confronti di tre persone.

Contestualmente, nei confronti di altri due indagati, sono in fase di svolgimento perquisizioni domiciliari nelle province di Napoli, Alessandria e Biella.

Cinque gli indagati, quattro italiani e un tunisino, ritenuti coinvolti nei reati di contrabbando aggravato per oltre 7 tonnellate di tabacchi lavorati esteri, falsità ideologica e introduzione nello Stato di prodotti contraffatti.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.