Guardia di Finanza: soccorso in alto mare [VIDEO DALL’ELICOTTERO]

soccorso-mare-finanzaRoma, 20 nov – Nel pomeriggio di ieri, alle ore 14:00 circa, un velivolo ATR del Comando Operativo Aeronavale di Pomezia, in volo di perlustrazione nel Canale di Sardegna, ha avvistato, a 55 miglia nautiche a sud di Teulada, un gommone con 5 immigrati a bordo diretti verso le coste della Sardegna.

Attivati i mezzi aeronavali del Corpo, i migranti sono stati raggiunti, dopo circa un’ora, da un elicottero ed un guardacoste d’altura del Reparto Operativo Aeronavale di Cagliari, già impegnati nelle attività d’istituto.

Dopo aver abbordato il gommone, ed aver effettuato le operazioni di rito per accertare lo stato di salute degli occupanti, l’equipaggio del guardacoste delle Fiamme Gialle ha trasportato gli extracomunitari nel porto di Cagliari, dove sono stati sottoposti ai primi controlli sanitari e trasferiti successivamente al Centro di Prima Accoglienza di Elmas (CA).

Sono in corso approfondimenti per accertare la nazionalità degli uomini (presumibilmente algerini), il porto o nave di partenza e la presenza di un eventuale scafista. Atteso che il fenomeno dell’immigrazione dal nord Africa, in condizioni meteo marine favorevoli, sta interessando sempre più le coste sarde, il Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Cagliari ha intensificato la vigilanza nel Canale di Sardegna, punto di transito dei traffici illeciti e direttrice delle correnti migratorie dall’Africa subsahariana.


Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.