Guardia di Finanza, Rapporto 2014: sconcertante il numero degli illeciti

auto-finanza-colosseoRoma, 8 apr – Davvero non si sa da dove cominciare ad indignarsi leggendo le cifre diffuse dal Comando Generale della Guardia di Finanza con il Rapporto 2014.

Forse dalla spesa previdenziale? In questo settore infatti a fronte di oltre 126mila euro di contributi controllati è stata accertata una frode di 113mila euro (cioè il 90%), ma i sequestri sono stati poco più di 13mila euro.

Oppure forse è lecito scandalizzarsi sui controlli effettuati sulle prestazioni sociali agevolate e ticket sanitari, dove su quasi 18mila interventi si sono riscontrate più di 12mila irregolarità.

Magari potremmo “consolarci” apprendendo che le Fiamme Gialle hanno scovato quasi 8.000 evasori totali e che i sequestri patrimoniali per reati tributari ammontano a più di 1 miliardo di euro(€ 1.192.409.774), ma il valore delle proposte di sequestro è quasi il triplo (€ 3.369.966.165).

Numeri da capogiro anche nei risultati conseguiti nel controllo sulla spesa pubblica e nel contrasto ai reati contro la Pubblica Amministrazione, ma se proprio vi interessa la mappa dettagliata dell’illecito scovato dalla Guardia di Finanza nel 2014, allora non vi resta che fare il download del Rapporto 2014 (fare clic sull’immagine qui in basso).

finanza-report-2014

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.