Editoria, Guardia di Finanza nella sede del Sole 24 Ore

117-autoMilano, 10 mar – La Guardia di Finanza di Milano sta svolgendo una serie di perquisizioni nella sede del Gruppo Sole 24 Ore.

Stando a quanto si apprende, risulterebbero indagate per false comunicazioni sociali, nell’inchiesta coordinata dal pm Fabio De Pasquale, 9 persone, tra le quali il direttore Roberto Napoletano, l’ex presidente Benito Benedini e l’ex ad Donatella Treu.

Sotto i riflettori della Procura di Milano ci sarebbero più profili. Il primo riguarderebbe alcune migliaia di copie digitali multiple sospettate di essere ‘fantasma’.

Proprio l’impatto di quelle copie digitali sui conti del bilancio 2015 consentirebbe al momento agli inquirenti di ipotizzare il reato di false comunicazioni sociali.

All’attenzione degli inquirenti, quindi, è finito anche il rapporto tra il gruppo editoriale e la società inglese Di Source Limited, che secondo le accuse sarebbe incaricata di raccogliere e attivare abbonamenti digitali di copie in realtà inattive.

Per quest’ultimo capitolo i magistrati milanesi ipotizzano il reato di appropriazione indebita contestato solo ad alcuni dei 9 indagati.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.