Cuneo, truffa ai danni dell’Inps: denunciato falso invalido

auto-117Cuneo, 10 apr – Truffa aggravata e continuata ai danni dell’INPS. Con queste accuse, la Compagnia della Guardia di Finanza di Bra ha denunciato alla Procura della Repubblica di Asti un cittadino italiano che avrebbe percepito indebitamente l’indennità di accompagnamento riconosciutagli a seguito di una visita medico-legale dalla competente Commissione Invalidi Civili.

L’uomo era stato ritenuto “Invalido con totale e permanente inabilità lavorativa (100%) e con necessità di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita”: sarebbe infatti risultato affetto da un gravissimo deficit funzionale a carico di entrambe le mani, con impossibilità di chiuderle, afferrare e trattenere qualsiasi cosa.

Nel corso delle indagini l’uomo è stato però video-ripreso mentre svolgeva le normali attività quotidiane, utilizzando le mani senza alcuna difficoltà o aiuto: con entrambe le mani guidava tranquillamente la propria autovettura, apriva e chiudeva disinvoltamente le porte, faceva autonomamente la spesa nei supermercati della zona, utilizzava le casse automatiche self-service, trasportava le borse della spesa e giocava a carte al bar con gli amici.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.