Bari, tir trasporta sigarette di contrabbando: 7 tonnellate di “bionde” nascoste tra il pesce

Bari_sigaretteBari, 29 mar – Sette tonnellate di tabacchi lavorati esteri scoperte su un autoarticolato fermato dalle Fiamme Gialle lungo la S.S. 16, tra Trani e Barletta. Un tir proveniente dalla Bulgaria che, a detta dell’autista, trasportava solo pesce.

Un controllo più accurato dei militari della Compagnia Guardia di Finanza di Trani ha però messo in luce il reale carico del camion: “bionde” di contrabbando.

Ad attirare l’attenzione dei finanzieri il fatto che il pesce fresco fosse trasportato in assenza di una qualsiasi documentazione attestante la provenienza e la destinazione del carico.

I militari hanno dunque deciso di rimuovere alcuni bancali di cassette di pesce scoprendo oltre 36.550 stecche di sigarette nascoste.

L’autista dell’autoarticolato, un cittadino di nazionalità bulgara, è stato tratto in arresto e associato presso la Casa Circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.