Ancona, scoperta a Falconara Marittima una rivendita abusiva di farmaci

finanza-auto-notteAncona, 22 giu – A seguito di una specifica attività info-investigativa, le Fiamme Gialle della Tenenza di Falconara Marittima (Ancona) hanno scoperto una rivendita abusiva di farmaci e cosmetici contraffatti.

I finanzieri hanno rinvenuto all’interno del locale, esposti per la libera vendita, oltre 500 articoli, tra farmaci e cosmetici contraffatti, tra cui anche alcune specialità cortisoniche di case farmaceutiche italiane, destinati ad essere impiegati per la cura di infezioni o malattie cutanee.

L’esercente, originario del Bangladesh, è stato denunciato a piede libero per i reati di contraffazione e ricettazione, nonché per esercizio abusivo di attività farmaceutica, realizzata attraverso la vendita al pubblico di farmaci, vendibili solo dietro prescrizione medica obbligatoria.

«I farmaci e i cosmetici saranno sottoposti al vaglio delle case produttrici – spiega la Guardia di Finanza -, anche per accertarne il contenuto ed il potenziale grado di pericolosità. Alcuni prodotti rappresentano infatti “presidi medico-chirurgici” che, per poter essere immessi in commercio, devono essere muniti di apposita autorizzazione del Ministero della Salute».

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.