Vicenza, rubano tagliando le borse nella calca: arrestate due donne in Fiera

auto-carabinieri-2017Vicenza, 27 mar – I Carabinieri della Stazione di Vicenza hanno arrestato una 55enne e una 27enne, entrambe residenti a Massa (Ms), per furto aggravato ai danni di una signora 63enne piemontese, in visita alla manifestazione ”Abilmente”, svoltasi nei giorni scorsi alla Fiera di Vicenza.

Già dalla precedente edizione della manifestazione ”Abilmente” i Carabinieri avevano rilevato il verificarsi di furti all’interno delle borse mediante uno stratagemma particolare: dato il notevole afflusso di visitatori e la naturale calca di gente nei pressi dei vari stand, i ladri si avvicinavano alle vittime e nel caso in cui la borsa non fosse stata aperta, effettuavano un taglio alla base, asportando dal basso il portafoglio.

La Stazione Carabinieri di Vicenza ha quindi predisposto un servizio mirato con due carabinieri donne, in abiti borghesi, mimetizzate tra le altre visitatrici, con lo scopo di individuare eventuali autori di simili furti. Sabato pomeriggio, anche grazie alla preziosa collaborazione offerta dal personale del servizio di vigilanza della Fiera, i militari sono riusciti ad individuare le due ladre, notate muoversi agevolmente tra i vari stand e recarsi poi celermente ai servizi igienici della fiera.

I Carabinieri hanno quindi fermato le due donne, che sono state trovate in possesso della somma in contanti di 85 euro, di un bancomat e di una lametta da barba, che hanno tentato di occultare buttandola a terra. All’interno del bagno è stato immediatamente rinvenuto anche il portafogli della vittima, immediatamente contattata e alla quale, al termine degli accertamenti necessari, è stato restituito il maltolto.

Le due arrestate sono state trattenute nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale. Questa mattina sono state sottoposte a giudizio direttissimo, a seguito del quale l’arresto è stato convalidato: la 27enne è stata condannata a 8 mesi. La più anziana, condannata ad un anno, è stata sottoposta alla misura dell’obbligo di dimora nel comune di Massa.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.