Vercelli, sfruttano lavoratori bisognosi: denunciati due imprenditori

112-560Vercelli, 8 mag – Sfruttavano lavoratori indigenti e bisognosi impiegandoli nell’assemblaggio di componenti plastiche per giocattoli e automobili ricompensandoli con retribuzioni minime, sproporzionate alla quantità e qualità del lavoro prestato, e sottoponendoli a condizioni di lavoro non rispettose delle norme in materia di sicurezza ed igiene nei luoghi di lavoro.

Per questo, due imprenditori vercellesi di 41 e 38 anni, sono stati denunciati dai Carabinieri perchè ritenuti responsabili di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.

Dagli accertamenti dei militari è emerso, inoltre, che i due, benché non iscritti alla Camera di commercio, dallo scorso settembre, avevano impiegato 16 persone delle quali 5 lavoranti a domicilio, omettendo di fargli sottoscrivere un regolare contratto di lavoro.

A loro carico è stato emesso anche un provvedimento di obbligo di dimora nel comune di residenza. Sospesa l’attività imprenditoriale.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.