Trapani, rubano oltre 300 kg di cavi di rame: scoperti e arrestati dai Carabinieri

Carabinieri_Trapani_rameTrapani, 23 giu – Con l’accusa di furto aggravato in concorso i carabinieri di Paceco (Trapani) hanno arrestato in flagranza un 53enne e un 20enne, entrambi residenti a Trapani.

I due sono stati bloccati mentre caricavano sulle auto cavi di rame appena rubati dal dissalatore di Xitta. Dopo una serie di furti messi a segno nella struttura, infatti, i carabinieri hanno intensificato la vigilanza.

Due auto in sosta nei pressi dell’impianto hanno fatto scattare il controllo che ha dato esito positivo. Complessivamente sono stati recuperati oltre 300 chili di cavi di rame e circa 450 chili di altro materiale ferroso.(Adnkronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.