Traffico internazionale di droga: eroina e cocaina dall’estero in Italia. Smantellate due organizzazioni

Carabinieri_Caserta_internoNapoli, 8 giu – Due distinte associazioni a delinquere, una composta da tunisini e l’altra da nigeriani, finalizzate all’introduzione in Italia di ingenti quantitativi di eroina e cocaina acquistati all’estero, in particolare in Olanda, e distribuiti in diverse regioni italiane, Campania, Lazio, Liguria, Umbria e Toscana.

È quanto scoperto dai Carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca (Caserta) che, tra il 2014 e il 2016, hanno svolto indagini coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli e che stamattina hanno eseguito 6 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip di Napoli, nei confronti di altrettante persone indagate per associazione finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

I due gruppi acquistavano all’estero e introducevano nel territorio nazionale ingenti quantità di eroina e cocaina, che poi distribuivano tramite corrieri che la ingerivano confezionata in ovuli o la trasportavano all’interno di autoveicoli in vani appositamente ricavati.

Le indagini hanno consentito di documentare numerosi episodi di spaccio, di sequestrare circa 5 kg di eroina e 100 grammi di cocaina e oltre 9mila euro in contanti, considerati provento dell’attività di spaccio, e di arrestare in totale 33 persone, permettendo la disarticolazione delle associazioni criminali.(Adnkronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.