Torino, furti di auto: CC sequestratano un’officina segreta

CC-officina-segretaTorino, 31 lug – Domenica scorsa, alle 16.30, a Torino, in un’area agricola, i carabinieri della Stazione Torino – Borgata La Falchera hanno arrestato Ignazio S., 59 anni, abitante in una casa abusiva, per ricettazione di un’autovettura AUDI A1, risultata rubata il giorno prima.

L’auto è di proprietà della società “Avis Budget S.p.A.” ed è stata rinvenuta, e in parte smontata, sul terreno di Ignazio S.

L’area, di circa 1.000 mq, era un vero e proprio laboratorio attrezzato per smontare i veicoli rubati, all’occorrenza tagliarli e confezionarne le parti in pezzi di ricambio. Sono stati rinvenuti e sequestrati (in fase di catalogazione per accertarne la provenienza) centinaia di pezzi di altri veicoli (Alfa Romeo, Audi, Bmw, Fiat, Ford, Lancia, Mercedes, e Peugeot), molto probabilmente rubati nei giorni scorsi, tutti pronti per la vendita ed essere immessi nel mercato clandestino.

I carabinieri hanno sequestrato anche tutta la strumentazione e l’attrezzatura necessaria per l’illecita attività. Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri, al fine di ricostruire la rete dei contatti che collegano il circuito clandestino dei veicoli rubati con il mercato nazionale ed estero. L’uomo è stato scarcerato con gli obblighi di firma dai carabinieri.


Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.