Torino, blitz delle forze dell’ordine: arrestati 6 attivisti di un centro sociale

auto-carabinieri-cofanoTorino, 3 mag – Nelle prime ore di questa mattina, a Torino, Bologna e Barge, nel cuneese, i Carabinieri del Comando provinciale di Torino, in collaborazione con i colleghi del Ros e agenti di Polizia, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 6 attivisti ritenuti appartenenti all’area anarco – insurrezionalista e al centro sociale ‘L’Asilo Occupato’.

Sono accusati, a vario titolo, di essere responsabili, in concorso e con l’aggravante di aver commesso il fatto in più di dieci persone riunite, dei reati di ‘sequestro di persona, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato di autovettura militare’. Una settima misura sarà eseguita dalla Digos di Torino.

L’indagine ha avuto origine il 26 febbraio scorso quando tre auto militari, intervenute su richiesta di un passante per un danneggiamento a una saracinesca di una tabaccheria, furono danneggiate mentre una 15ina di persone si era scagliata contro i militari al fine di impedire le operazioni di identificazione dei presunti autori del danneggiamento.

Le indagini, coordinate dalla procura di Torino, hanno consentito l’identificazione di sette attivisti e la diversificazione dei rispettivi ruoli.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.