Torino: blitz antidroga dei Carabinieri. 16 arresti, sequestrate 1.000 dosi di droga

Torino, 18 set – Sedici ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state notificate dai carabinieri della Compagnia Torino San Carlo ad altrettante persone di origine africana, ritenute responsabili, a vario titolo, di detenzione e spaccio di droga al termine di una vasta operazione antidroga all’interno del parco del Valentino durante della quale sono state sequestrate 1.000 dosi di droga, tra eroina, cocaina, hashish e marijuana.

Nel corso dei controlli sono stati trovati sacchetti di stupefacente ovunque, tra le zolle di erba, tra le fessure dei muretti lungo i sentieri, ai piedi degli Ippocastani, sui binari del tram, sotto i tombini e dentro i cestini dei rifiuti. Per sorprendere gli spacciatori, i carabinieri sono arrivati alle loro spalle a bordo di un tram e in tutta l’area del parco decine di militari erano travestiti da corridori.

Attorno all’area pubblica occupata dagli spacciatori, gli investigatori hanno accertato, che si era sviluppata e consolidata nel tempo una microeconomia illegale, costituita da altre attività a supporto dello spaccio. Ogni giorno alcune donne portavano in carrelli della spesa, panini e bevande che gli spacciatori acquistavano e consumavano sul posto per non perdere eventuali clienti. L’indagine, coordinata dalla procura torinese, è cominciata nell’ottobre dello scorso anno. (Adnkronos)

Sommario
Torino: blitz antidroga dei Carabinieri. 16 arresti, sequestrate 1.000 dosi di droga
Article Name
Torino: blitz antidroga dei Carabinieri. 16 arresti, sequestrate 1.000 dosi di droga
Descrizione
Torino, 18 set - Sedici ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state notificate dai carabinieri della Compagnia Torino San Carlo ad altrettante persone di origine africana, ritenute responsabili, a vario titolo, di detenzione e spaccio di droga al termine di una vasta operazione antidroga all'interno del parco del Valentino durante della quale sono state sequestrate 1.000 dosi di droga, tra eroina, cocaina, hashish e marijuana.
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.