Torino, banconote false: Carabinieri sequestrano il kit del falsario

cc-kit-falsarioTorino, 18 mag – I carabinieri della Tenenza di Settimo Torinesese hanno denunciato F. M., 37 anni, informatico, per fabbricazione e detenzione di filigrane o strumenti destinati alla falsificazione di monete, di valori da bollo o carta filigrana.

I militari hanno fermato l’uomo e la sua fidanzata mentre litigavano in strada. F.M. era alticcio e nelle sue tasche i militari, che lo hanno perquisito per cercare eventuali armi, hanno trovato una chiavetta “usb”.

Il ritrovamento della pennetta ha turbato F.M. tant’è che alla richiesta dei militari di dire cosa vi fosse all’interno lui non ha voluto rispondere. I militari hanno scoperto che la chiavetta conteneva foto di matrici di banconote da 10 euro.

La successiva perquisizione a casa di F.M. ha permesso ai carabinieri di sequestrare il kit del falsario:

  • 1 pezzo di carta filigrana argentata raffigurante la cifra della banconota da 10 euro;
  • 4 fogli bianchi formato A4 con stampa colore nero del logo banconota 10 euro;
  • 27 ritagli di fogli bianchi dai quali, sui i bordi, si poteva constatare che erano state stampate banconote da 10 euro;
  • 300 grammi circa di vari colori in polvere.

F.M. potrebbe essere il tecnico/il falsario di un’organizzazione specializzata nella produzione di banconote false. I carabinieri stanno cercando di individuare la zecca clandestina.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.