Taranto, paura a Massafra: uomo spara a sorvegliato speciale e ferisce una donna

auto-carabinieri-trapani-560Taranto, 26 apr – Paura ieri pomeriggio a Massafra, in provincia di Taranto, per un tentato omicidio in piazza Vittorio Emanuele. Il presunto responsabile, un 31enne del posto con precedenti penali, è stato arrestato dai Carabinieri. Secondo la ricostruzione, sarebbe stato lui a sparare più volte da un’auto per colpire un sorvegliato speciale 37enne che era in bicicletta.

Uno dei proiettili sparati ha colpito accidentalmente il lunotto posteriore di un’autovettura in transito, su cui viaggiava una famiglia, e le schegge di vetro hanno causato lievi lesioni ad una giovane donna che sedeva sul sedile posteriore.

I Carabinieri hanno subito identificato il presunto responsabile, grazie alla visione delle immagini di videosorveglianza e altri indizi. Illeso il sorvegliato speciale, obiettivo del tentato omicidio, che è stato denunciato per favoreggiamento poiché reticente quando è stato ascoltato dai militari a cui non ha fornito alcuna informazione utile.

Anche il 31enne arrestato era sottoposto alla sorveglianza speciale e quindi, oltre al tentato omicidio, deve rispondere della violazione delle prescrizioni, del porto abusivo di arma clandestina ed esplosione di colpi in luogo pubblico. Dopo le formalità di rito, è stato condotto in carcere.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.