Sorrento, nandrolone per 200mila euro in casa: arrestato il titolare di una palestra e il suo collaboratore

auto-carabinieri-cofanoNapoli, 1 giu – Anabolizzanti per 200mila euro a casa del padrone di una palestra e del suo aiutante. È quanto scoperto dai Carabinieri a Sant’Agnello e a Piano di Sorrento, in Penisola Sorrentina nella provincia di Napoli.

I Carabinieri del Nas di Napoli e della stazione di Piano di Sorrento hanno eseguito un decreto di perquisizione locale e personale emesso dalla Procura di Torre Annunziata.

Nel corso delle attività è stato arrestato un 40enne, titolare di una palestra di Piano di Sorrento; in arresto anche il suo collaboratore 32enne.

Nelle loro abitazioni sono state trovate e sequestrate numerose fiale di nandrolone, uno steroide anabolizzante inserito nella prima tabella stupefacenti e confezioni di medicinali anabolizzanti (steroidi e testosterone), il tutto conservato in assenza di prescrizioni mediche che ne giustificassero il possesso. Gli arrestati attendono ora il rito direttissimo.(Adnkronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.