Sorpreso a guidare ubriaco, 25enne romano aggredisce CC con calci e pugni

controlli-dei-carabinieri-4Roma, 28 giu – Un 25enne cittadino romano, questa notte, alla guida di una moto Guzzi, in evidente stato di ebbrezza alcolica è stato notato da una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro, unitamente a personale della Compagnia Speciale, zigzagare in via Crisci, zona Trinità dei Monti.

Immediatamente fermato, il 25enne alla vista dei militari è andato su tutte le furie e li ha aggrediti a calci e pugni, colpendoli anche con un bloccadischi.

Dopo una breve colluttazione il giovane è stato bloccato dai Carabinieri e non contento ha tentato anche di corromperli offrendo loro del denaro al fine di eludere le manette.

Arrestato dai Carabinieri il 25enne che si è rifiutato di sottoporsi al test dell’etilometro dovrà rispondere di resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, istigazione alla corruzione e rifiuto di sottoporsi all’esame alcolemico. Il bloccadischi è stato sequestrato mentre la moto è stata confiscata.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.