Siracusa, maltrattamenti in famiglia: arrestato 46enne a Floridia

auto-carabinieri-cofanoSiracusa, 3 mag – È accusato di aver picchiato la moglie davanti ai figli il 46enne arrestato nelle scorse ore dai Carabinieri. È successo a Floridia, nel siracusano. A chiamare gli uomini dell’Arma, i vicini di casa della coppia, spaventati dalle urla che arrivavano dalla loro abitazione.

Secondo le ricostruzioni, l’uomo, dopo una discussione per motivi di gelosia, avrebbe preso a pugni e calci la donna.

Scappata di casa, la vittima, nel tentativo di andare a riprendere alcuni effetti personali lasciati nell’abitazione, sarebbe stata minacciata di morte dal marito che dalla cucina avrebbe preso anche un coltello.

L’uomo, con precedenti di polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Su disposizione dell’Autorità giudiziaria di Siracusa, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Cavadonna.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.