Siracusa: carabiniere donna si spara, ferito il compagno poliziotto

112-560Siracusa, 28 feb – Una donna di 32 anni, maresciallo dei Carabinieri di origine laziale, si sarebbe uccisa sparandosi un colpo di pistola nella sua abitazione a Siracusa.

La tragedia è avvenuta nella casa dove la donna conviveva con un poliziotto pugliese di 45 anni che è rimasto ferito al ginocchio da un colpo d’arma da fuoco nel tentativo di disarmarla.

La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta, disponendo l’autopsia, per conoscere e chiarire i motivi del gesto.(Adnkronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.