Si spaccia da corriere TNT per asportare merce da 2 negozi: arrestato dai Carabinieri

Il truffatore è un 50enne residente a Napoli

Mantova, 1 set – Ieri mattina un impiegato di un calzificio con sede nell’alto mantovano riceveva una telefonata da parte di uomo qualificatosi come incaricato dalla ditta TNT TRASPORTI, il quale chiedeva notizie sul numero dei colli che avrebbe dovuto caricare quella mattina.

Sempre la stessa mattina, con la medesima richiesta, veniva effettuata analoga telefonata agli uffici di un secondo calzificio, sempre dell’alto mantovano e situato a poche centinaia di metri dal primo.

In entrambi i casi, gli impiegati delle due ditte, venuti a conoscenza dagli Uffici preposti che per quella data non era prevista alcuna consegna di merce, comunicavano al fantomatico corriere di presentarsi comunque e che nel frattempo avrebbero verificato l’eventuale esistenza di comunicazioni che prevedevano l’eventuale consegna di merce tra la TNT e la loro ditta.

Contestualmente, non escludendo però che potesse anche trattarsi di una operazione truffaldina, informavano anche i rispettivi titolari i quali, a loro volta, a scanso di equivoci allertavano i carabinieri della Stazione di Castiglione delle Stiviere.

Effettivamente, come telefonicamente preannunciato, il fantomatico corriere, alla guida di un camion furgonato, alle ore 10.00 successive si presentava presso la ditta. Come da prassi evidentemente ben nota, riferiva di dover caricare 40 colli contenenti scarpe da donna, per un valore complessivo di circa 50mila euro e di iniziare le operazioni in attesa della conferma da parte della TNT.

Gli incaricati del magazzino, in attesa di verificare l’effettiva richiesta della TNT preparavano la merce che il “corriere” iniziava a caricare. I Carabinieri della Stazione e del Nucleo Operativo giunti sul posto non appena allertati dall’azienda, nel frattempo avevano verificato che la TNT non aveva inviato nessun corriere e non era nemmeno previsto il ritiro di quel tipo di merce.

Si accertava inoltre che il mezzo utilizzato dal fantomatico corriere risultava preso a noleggio nella zona di Napoli e che, poco prima di entrare nel piazzale della ditta, era stata alterata la targa del mezzo apponendo del nastro adesivo colore nero per correggere la lettera F in E.

Analizzati tutti gli elementi in possesso appariva ben chiaro il disegno criminoso messo in atto dal finto corriere della TNT. Pertanto, conclusi tutti gli accertamenti, i militari provvedevano a bloccare il finto corriere mentre si accingeva a mettersi alla guida del furgone già caricato con i quaranta colli contenenti scarpe da donna, per un valore approssimativo di circa 50mila euro, probabilmente per darsi a precipitosa fuga prima di essere scoperto.

Come detto, inizialmente spacciatosi per incaricato della TNT, il corriere, dopo varie versioni, riferiva di essere stato incaricato non dalla TNT ma da altra persona, di cui però, caso strano, non ricordava le generalità.

Per quanto accertato, P.C. 50enne, residente a Napoli, è stato arrestato in flagranza in quanto ritenuto responsabile di truffa aggravata. Questa mattina comparirà davanti al Giudice del tribunale di Mantova per l’udienza con rito direttissimo.

Sommario
Si spaccia da corriere TNT per asportare merce da 2 negozi: arrestato dai Carabinieri
Article Name
Si spaccia da corriere TNT per asportare merce da 2 negozi: arrestato dai Carabinieri
Author
Publisher Name
GrNet.it
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.