Si lanciano con paracadute dal grattacielo della Regione Piemonte, denunciati

paracadutisti-denunciati-torinoTorino, 27 nov – Violazione di domicilio. È il reato contestato, per il momento, a due paracadutisti che questa notte si sono lanciati dalla cima del grattacielo in costruzione della Regione Piemonte, in via Nizza.

Atterrati in piazza Filzi sono stati raggiunti dai carabinieri della Compagnia Torino san Carlo che li hanno portati in caserma e denunciati. I due sono un istruttore di paracadutismo francese, di 25 anni, e un agricoltore, di 43anni, italiano e residente in Francia.

La coppia si è introdotta nell’edificio passando da una porta secondaria raggiungendo poi il terrazzo del grattacielo. Lì è scattata la bravata, che è stata ripresa con una telecamera portatile.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.