Roma: traffico illecito di rifiuti e corruzione, arrestati 2 imprenditori e 4 carabinieri

ROMA – Nelle prime ore della mattinata odierna, a Roma, Bologna e Catania, i Carabinieri del comando per la Tutela Ambientale e della sezione di polizia giudiziaria carabinieri, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal g.i.p del tribunale di Roma su richiesta della Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia – della capitale a carico di sei persone, responsabili a vario titolo dei reati di attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti, corruzione e rivelazione del segreto d’ufficio.

Tra gli arrestati, si contano due imprenditori titolari di una importante azienda operante nel trattamento dei rottami metallici e quattro militari dell’Arma. Sono in corso numerose perquisizioni.

Maggiori dettagli saranno forniti nel corso di un incontro con la stampa, che si terrà alle ore 13.00, presso i locali della Procura della Repubblica di Roma, alla presenza dei magistrati inquirenti e dei Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Roma, che hanno svolto le indagini.

Sommario
Roma: traffico illecito di rifiuti e corruzione, arrestati 2 imprenditori e 4 carabinieri
Article Name
Roma: traffico illecito di rifiuti e corruzione, arrestati 2 imprenditori e 4 carabinieri
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.