Roma, partorisce in strada aiutata da un Carabiniere

auto-carabinieri-cofanoRoma, 5 giu – Disavventura a lieto fine per una donna romena di 41 anni che ha partorito in strada a Roma grazie all’aiuto di un carabiniere, un appuntato scelto della stazione di Villa Bonelli libero dal servizio. Sia la mamma che la bimba, ricoverate poi all’ospedale Sant’Eugenio, fortunatamente stanno bene.

Il carabiniere, ieri mattina, era in un auto con un suo amico e stava guidando lungo via Laurentina. All’altezza di via dei Lancieri ha visto che, improvvisamente, l’auto davanti si era fermata. Pensando che l’automobilista avesse accusato un malore, il militare libero dal servizio è sceso dalla vettura e si è reso conto che la conducente era in procinto di partorire.

Il carabiniere, a quanto si apprende, ha subito contattato il 118 e, in costante contatto con i sanitari, ha eseguito le procedure che gli venivano descritte per telefono: ha disteso la donna sul marciapiede e l’ha aiutata nella nascita della bimba: addirittura ha eseguito il clampaggio del cordone ombelicale con un elastico per capelli.

Nel frattempo è arrivata sul posto l’ambulanza che ha soccorso la mamma e la neonata: entrambe sono state trasportate al Sant’Eugenio e sono in buone condizioni di salute.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.