Furti e ricettazione di “City Car”: 18 arresti tra Roma e Napoli. Anche un Carabiniere [VIDEO]

City_Car_Roma_CarabinieriRoma, 13 giu – C’è un appuntato dei Carabinieri tra gli arrestati nell’ambito dell’operazione che ha permesso di smantellare una banda specializzata nei furti di ”City car”.

Al militare, all’epoca dei fatti in servizio alla stazione di Casal Palocco, già trasferito ad altra sede e sospeso precauzionalmente dall’impiego, sono stati contestati i reati di rivelazione ed utilizzazione di segreti d’ufficio e corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio.

Nell’operazione, eseguita dai Carabinieri di Roma e dai comandi dell’Arma territorialmente competenti, sono indagate 18 persone, di queste 13 sono finite in carcere, due ai domiciliari, 3 con obbligo firma. Le accuse, a vario titolo, sono associazione per delinquere finalizzata a furti e ricettazione, favoreggiamento personale, rivelazione e utilizzazione di segreti di ufficio e corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio.

La banda era particolarmente attiva nei quartieri Axa, Casal Palocco, Dragona, Acilia, Casal Bernocchi, Vitinia e Ostia e nella zona di piazzale Clodio. Presi di mira in particolare i parcheggi antistanti le stazioni.

I Carabinieri hanno inoltre individuato una fitta rete di persone interessate ad acquistare pezzi di ricambio da reimmettere nel mercato della Capitale o in quello napoletano. La banda applicava una sorta di ”tariffario” dei prezzi in base alla tipologia e alla quantità di pezzi acquistati dagli indagati addetti alla ricettazione e riciclaggio.(AdnKronos)


Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.