Roma, controlli straordinari dei Carabinieri: quattro arresti in poche ore

112-560Roma, 22 mag – Per tutto il pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Roma Casilina hanno svolto un servizio straordinario di controllo, finalizzato alla prevenzione e al contrasto di ogni forma di illegalità, nei quartieri di Quadraro, Tor Tre Teste, Cinecittà e Alessandrino. Un’attività che ha portato all’arresto di 4 persone.

I Carabinieri della Stazione Roma Cinecittà hanno arrestato una ragazza romana, di 25 anni, notata aggirarsi con fare sospetto, con alcuni tossicodipendenti. Fermata per un controllo è stata trovata in possesso di alcune dosi di cocaina e nel corso della successiva perquisizione domiciliare anche di un bilancino di precisione e di tutto l’occorrente per tagliare e confezionare lo stupefacente.

Dopo l’arresto è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Poco dopo, i Carabinieri delle Stazioni di Roma Quadraro e Tor Pignattara hanno arrestato una donna romana, di 42 anni, già nota alle forze dell’ordine. La donna è stata trovata in possesso di quasi 100 grammi di stupefacente, già suddiviso in dosi, di marijuana, ecstasy ed eroina, nonché della somma contante di 990 euro, provento dell’illecita attività.

Ad un 50enne romano, i Carabinieri hanno notificato invece una misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Roma, per reati inerenti gli stupefacenti, mentre ad un 33enne, i Carabinieri della Stazione Roma Alessandrina hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma.

Sempre nel corso dei controlli sono stati disposti numerosi posti di controllo alla circolazione stradale, che hanno consentito di controllare 41 mezzi e identificare 54 persone. Per alcuni dei conducenti controllati sono state riscontrate violazioni al codice della strada ed elevate sanzioni amministrative.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.