Roma: colpiscono con una bottigliata in testa una ragazza bulgara e le rubano la borsa

cc-moto-roma-560Roma, 14 gen – I Carabinieri della Stazione Roma Garbatella hanno arrestato una coppia di cittadini romeni – lui 31enne, lei 30enne, entrambi incensurati – con l’accusa di rapina in concorso.

I due hanno avvicinato una ragazza bulgara di 35 anni che stava passeggiando in piazzale Ostiense e dopo averla stordita con una bottigliata al volto, le hanno rubato la borsa scappando a piedi lungo la strada.

Una pattuglia di Carabinieri della Stazione Roma Garbatella – in transito proprio in quel momento – è immediatamente intervenuta riuscendo a bloccare i rapinatori e a recuperare la refurtiva.

La vittima, oltre al grande spavento, ha riportato un trauma cranico minore non commotivo ed è stata dimessa dal pronto soccorso dell’ospedale “Fatebenefratelli” con 3 giorni di prognosi.

I rapinatori, in attesa di giudizio, sono stati posti agli arresti domiciliari.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.