Roma: colpisce con un martello il vicino di casa. In arresto un italiano di 59 anni

controlli-dei-carabinieri-5Roma, 25 mag – E’ accaduto ieri in via Delia in zona Prenestino. Diramata via radio la nota riguardante una lite violenta, si sono precipitati sul posto sia gli agenti della Polizia di Stato in servizio presso il Reparto Volanti che i Carabinieri del Nucleo Radiomobile.

Contattata la vittima, ancora sanguinante, ha raccontato loro quanto accaduto.

Una sua vecchia conoscenza, S.M., romano di 59 anni, che abita nella stessa via, si è presentato a casa sua chiedendogli 10 euro. Al rifiuto dello stesso, l’altro lo ha aggredito colpendolo in testa con un martello.

La lite è degenerata e tra i due è nata una colluttazione. Solo l’intervento di un condomino ha fatto desistere l’aggressore che è scappato via. Poco dopo però l’uomo è stato rintracciato dai militari e dagli agenti mentre stava tentando di nascondersi nei pressi di un pilone di cemento.

Il ferito invece è stato accompagnato presso il vicino ospedale dove è rimasto in osservazione in prognosi riservata. S.M. è stato accompagnato negli uffici del Commissariato dove è stato arrestato per tentato omicidio e tentata rapina.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.